Archivi tag: proroga spesometro

Supporto tecnico SIGLA: posticipato al 6 aprile il termine per la Comunicazione Dati FE/FR del secondo semestre 2017


spesometro

 

Con il provvedimento n. 29190/2018 del 5 febbraio 2018, l’Agenzia delle Entrate proroga il termine per la presentazione della Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute del secondo semestre 2017.

Il termine per effettuare la comunicazione è posticipato dal 28 febbraio al 6 aprile 2018.

Il provvedimento recepisce anche le semplificazioni, finalizzate ad alleggerire gli adempimenti per imprese e professionisti, introdotte dal dl n. 148/2017.

Semplificazioni introdotte:

– diventa possibile, per le fatture di importo inferiore a 300 euro registrate cumulativamente, comunicare i dati relativi al documento riepilogativo anziché quelli dei singoli documenti;

– diventa facoltativo compilare i dati anagrafici di dettaglio delle controparti;

– diventa possibile trasmettere la Comunicazione sia con cadenza trimestrale che con cadenza semestrale.

L’Agenzia delle Entrate ha inoltre chiarito che “i contribuenti che intendono continuare a utilizzare il software di mercato usato per predisporre la comunicazione del primo semestre 2017 possono continuare a trasmettere i dati secondo le precedenti regole”. Ne consegue la Comunicazione relativa al secondo semestre 2017 può essere effettuata anche con le versioni dei ns. prodotti attualmente in distribuzione senza la necessità di alcun aggiornamento.

Le semplificazioni introdotte dal provvedimento saranno recepite dalle ns. procedure in tempi brevi ma non sarà possibile inserirle nella versione che rilasceremo nel corso della prossima settimana. Stiamo completando la fase di test delle nuove specifiche e non appena terminate effettueremo il rilascio dell’aggiornamento.

In ogni caso, per quanto concerne le operazioni del 2018, coloro che hanno necessità di registrare le fatture di importo inferiore a 300 euro cumulativamente possono già iniziale a farlo creando una specifica anagrafica clienti/fornitori o individuandone una esistente e intestando a tale anagrafica la fattura “cumulata”. Già dal prossimo rilascio quest’anagrafica potrà essere espressamente marcata in modo da gestirla opportunamente in fase di creazione dello spesometro “semplificato”.

Riferimenti:

– Comunicato stampa AdE del 05/02/2018

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/nsilib/nsi/agenzia/agenzia+comunica/comunicati+stampa/tutti+i+comunicati+del+2018/cs+febbraio+2018/cs+05022018+spesometro+light/011_Com.st.+Provvedimento+definitivo+dati+fattura+05.02.18.pdf

– Provvedimento AdE n. 29190/2018 del 05/02/2018

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/normativa+e+prassi/provvedimenti/2018/febbraio+2018+provvedimenti/provvedimento+05022018+dati+fattura

Per eventuali chiarimenti contattare direttamente il servizio di supporto tecnico.

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in SIGLA Ultimate, Uncategorized

ANCORA SPESOMETRO 2013


precisazioni sullo spesometro 2013

1) FATTURE DI IMPORTO INFERIORE AD 1 EURO.

Come indicato dall’Agenzia delle Entrate nella compilazione del modello di comunicazione Polivalente gli importi devono essere troncati, senza arrotondamento, all’unità di euro.
Questo procedura ha come ovvio effetto che le fatture di importo inferiore ad 1 euro vengono stampate nel modello a dati analitici, ed inserite nel file, con imponibile e imposta entrambi pari a 0.
La procedura di controllo fornita dall’Agenzia delle Entrate segnala un errore bloccante se nel file è presente una registrazione di questo tipo.

* Esempio di errore:
Quadro FE – Fatture emesse / Documenti riepilogativi Modulo 999
Importo – E’ obbligatorio indicare almeno un valore tra: Imponibile/Importo e
Imposta

L’Agenzia delle Entrate non si è ancora pronunciata su questo argomento pertanto, al momento, si prospettano solo tre possibili soluzioni:
1) procedere con la compilazione in forma AGGREGATA;
2) attendere le indicazioni dell’Agenzia delle Entrate;
3) concordare il modo di procedere con il commercialista di fiducia del cliente (eventualmente modificando manualmente i dati estratti da SIGLA).

2) IMMISSIONE/MODIFICA MANUALE DATI COMUNICAZIONE POLIVALENTE

Quando si procede ad una immissione manuale dei dati della Comunicazione Polivalente è sempre necessario inserire un codice cliente/fornitore.
Questa operazione consente la corretta elaborazione del file per l’invio della Comunicazione.

Cogliamo l’occasione per allegare alla presente anche il file spesometro2013.zip contenente la versione aggiornata del file Spesometro2013.pdf con i dettagli operativi della gestione della Comunicazione Polivalente (art. 21 DL 78/2010).

Per eventuali chiarimenti contattare direttamente il servizio di supporto tecnico.

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in SIGLA Ultimate

ESCLUSIONE SPESOMETRO 2013 – MA NON PER TUTTI


Speravamo che arrivassero delle notizie confortanti dalla Agenzia delle Entrata, ma a tutt’oggi niente….

Questa è l’ultima comunicazione:

Esclusione, per il 2012 e 2013, dalla comunicazione per Stato, Regioni, Province, Comuni e altri organismi di diritto pubblico (provvedimento) 

 

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in SIGLA Ultimate