Archivi tag: pc

Capitalismo e innovazione tecnologica nel mercato della concorrenza IT


Nella nostra economia di mercato le sfide del capitalismo si presentano in modo repentino e sempre più difficili rispetto al passato. La tecnologia, legata all’invenzione e all’innovazione, può giocare un ruolo di primo piano per vincere tali sfide.
Ecco che gli operatori leader del mercato IT si muovono alla costante ricerca di “qualcosa di nuovo”, rispettando le regole del gioco concorrenziale.
Se ci soffermiamo a guardare ogni aspetto del mondo IT, acquisizioni, partnership e sfide nelle aule di tribunali sono le situazioni dominanti della scena e vedono protagonisti i vari operatori da quelli software, a quelli della rete internet a quelli dell’hardware.

Per quanto riguarda Microsoft e Google siamo aggiornati, meno invece per i leader dei PC.
Acer, brand Taiwan, ha conquistato pian piano il suo limbo di mercato internazionale con i notebook, e adesso è pronta ad acquisire le quote della casa italiana Olidata.

Questa dal canto suo non rifiuta la partnership. Infatti la casa madre di Cesena ha registrato un decremento nelle vendite nel momento in cui i pc fissi sono stati sostiuiti dai pratici notebook e netbook.

E che dire se nel migliorare la tecnologia di questi mini-pc ci aggiungiamo anche la nuova “Vision” di AMD.
Ma cosa è? Vision è il nuovo brand di CPU, che sono nate per sfruttare al meglio le innovazioni tecniche del sistema operativo Windows 7, soprattutto nella funzione Drag e Drop.

Sembra che niente sia lasciato al puro caso in questa battaglia tecnologica..in continua evoluzione.

Lascia un commento

Archiviato in conoscenza, informazione, innovation technology, microsoft

Google e Sony: accordo siglato!


…è di rigore salutarvi dopo il periodo delle meritate ferie estive.

Un caloroso Bentornati a tutti!

Iniziamo con la nostra “buona nuova” per aprire questa serie di articoli per blog molto kich.
E non potevamo iniziare senza uno dei protagonisti più discussi della scorsa “stagione blogghista”: Google.

I giganti non finiscono mai di stupire pur di essere i pionieri dell’innovazione.

Google ha raggiunto un accordo  con il costruttore giapponese Sony, per la distibuzione di nuovi modelli del pc Vaio che saranno equipaggiati con Chrome.

Image and video hosting by TinyPic 

Il browser Chrome, secondo i dati di Net Applicationsche, detiene il 2.59% di market share  fra gli utilizzatori di Internet (ricordiamo che Internet Explorer conta il 67,7% di utenti, seguito dal 22.5% di Mozilla Firefox e dal 4% di apple Safari), e si pone la prospettiva di far balzare il bacino di utenza.

Ma Google Chrome non si ferma qui: oltre all’accordo con Sony, si aggiorna per Snow Leopard, versione Chrome 4.0.203.4 for Mac e sono già iniziate le trattative per altre collaborazioni.

A questo punto è lecito attendersi le relative contromosse dei competitors.

Lascia un commento

Archiviato in google, Sony Vaio

Bonus fiscale spalmato in 5 anni, anche per auto, moto e pc


Probabilmente domani sulla Gazzetta Ufficiale avrà luce il decreto legge che riconosce un bonus per l’acquisto di auto, moto e elettrodomestici e pc da tavolo ed anche notebook.

Image and video hosting by TinyPic

Le regole per il funzionamente del bonus 2009 ricalcano quelle della Finanziaria 2007, con precisazioni in merito alle aggregazioni aziendali, ovvero fusioni, scissioni e conferimenti di azienda fra società indipendenti ed operative (l’obiettivo è non assegnare il bonus alle “società di comodo”).

Il riconoscimento fiscale, al massimo di 10 milioni, è relativo nell’affrancamento gratuito dei maggiori valori iscritti sulle immobilizzazioni materiali e immateriali, e dunque nella possibilità di dedurre gli ammortamenti stanziati in bilancio dopo l’aggregazione aziendale. Naturalmente per quattro anni, non è possibile effettuare operazioni straordinarie e
cedere i beni rivalutati, pena la decadenza dall’agevolazione (salvo interpello al Fisco).

Naturalmente il risparmio in percentuale per le PMI sarebbe di circa il 15%.
Purtroppo non è definita la conversione del DL e l’arrivo dell’emendamento governativo aggiuntivo a DL milleproroghe, che renderebbe più rapida la conversione del DL, ma non sarebbero possibili modifiche in sede di esame parlamentare e questo porterebbe al rischio di far ritirare il decreto o mandarlo a perdere, a danno degli investimenti aziendali.

Lascia un commento

Archiviato in acquisizioni It, Eventi

Insonnia da PC!


Ieri ho letto un articolo molto simpatico sul quale vale la pena meditare.
Sembra che una donna spagnola di circa 45 anni sia stata colpita da sonnambulismo, e fin qui tutto al posto,
ma la cosa sconcertante è che il suo disturbo del sonno è legato all’utilizzo del pc.
La donna si è alzata, ha accesso il suo pc e nel bel mezzo della notta ha cominciato
ad inviare mail ai suoi amici invitandoli a casa sua.

Tutti i giorni assistiamo a persone che soffrono di disturbi del sonno, l’insonnia
che non ci lascia mai, sonni agitati, e le ore notturne scorrono senza che noi
riusciamo a riposare. Ma il sonnambulismo della signora spagnola è veramente
da manuale, infatti è stato definito “zzz.mail”.

Allora non ci resta che mettersi davanti al pc e magari entrare nel conto on-line per effettuare bonifici alla rinfusa, per poi al mattino vedere che il nostro conto è ROSSO!

Meglio evitare,  anzi consiglio di dormire nel proprio letto!
Però sarebbe davvero curioso aprire un forum di discussione su questo argomento, cosa ne dite?

Lascia un commento

Archiviato in pensare l'IT sociologicamente, tecnopatologie