Archivi tag: ict

SIGLA ULTIMATE A SMAU MILANO 17 – 19 OTTOBRE 2012


 

Confermata la partecipazione  al più  grande appuntamento ICT dell’anno.

SIGLA Ultimate sarà presente nel Village IBM area Cloud.

A breve ulteriori informazioni.

a.innocenti@deltaphi.it

 

 

Lascia un commento

Archiviato in cloud computing, sigla, SIGLA Ultimate, smau

Considerazione su Smau2010


SIGLA Ultimate era presente nella tre giorni 20-22 Ottobre alla 47esima edizione di Smau.
A conclusione vorremo condividere con voi alcune considerazioni su questo format dell’evento fieristico.

Il nostro è un brand di successo in tutto il territorio nazionale, quindi la nostra partecipazione assieme alle grandi trade del settore ICT è necessaria (siamo stati fra i 600 espositori dei due padiglioni di Fiera Milano City). Lo Smau, non è più solo fiera, è un format di eventi, convegni. Lo scopo negli ultimi anni è stato di adoperarsi per cambiare la tipologia di pubblico: basta scolaresche e “persone anomale”.

La partecipazione è per i grandi partner, gli operatori ICT ed i consulenti di settore.

Ma soprattutto esserci ha significato per gli espositori di settore contribuire allo filosofia di questa manifestazione:

innovazione

Come più volte è stato sottolineato SIGLA si sta evolvendo verso il web 2.0, che assieme al cloud computing e ai nuovi dispositivi portatili (pc, notebook, ect) rappresenta un punto di forza per le PMI, che possono ancora e devono dimostrare di crescere.
Lo sfonto di una situazione economica e finanziaria ancora critica, aumenta l’incertezza in questo scenario dove manca la cultura per le nuove tecnologie e dove persiste lo scarso interesse dei clienti.

La nostra azienda comunque esprime la sua soddisfazione per il successo della nuova formula di Smau. Sicuramente attività di questo tipo si ripeteranno nel prossimo anno soprattutto anche con l’aiuto di voi rivenditori.

Lascia un commento

Archiviato in Eventi, Grandi personaggi del mondo IT, innovation technology, it, SIGLA Ultimate, web, web 2.0

Crisi e disoccupazione giovanile eppure…..


L’allarme generale (ormai cronico) di crisi economica al quale viene collegato il problema della disoccupazione
e soprattutto quella di tipo giovanile, è poco rassicurante.

La disoccupazione giovanile non è mai stata così elevata da oltre dieci anni.

In Italia soprattutto i giovani non possono, per lo meno per il momento aspirare al posto “SICURO” a vita.

L’unica speranza è il precariato a VITA. Si sussegue un’ampia gamma di forme di lavoro precario, in particolare il lavoro part-time, il lavoro a tempo determinato, il lavoro temporaneo tramite agenzia, il lavoro a zero ore, il lavoro su chiamata e forme non subordinate di lavoro che comportano una certa forma di dipendenza economica.

Eppure c’è anche una controtendenza: l’intuizione di Instant per Youtube (preceduta da Google) ha permesso ad un giovane studente di ricevere la sua prima interessante proposta di lavoro in tempo reale.

Quindi forza e coraggio, soprattutto voi giovani talentuosi del software, che amate esprimere la vostra creatività e desiderate farvi conoscere…..prima o poi il lavoro arriva (speriamo per lo meno un colloquio!).

Lascia un commento

Archiviato in Crisi economica, Disoccupazione, Economia, google, informazione, innovation technology, it, nuovi media, preparare l'impresa, Software gestionali, youtube (video è bello)

FORUM SIGLA….L’AGENDA


Come sarà organizzato questo XIV Forum…..? prima di tutto sottilineamo il fatto che accanto alla parola “forum” è stata messo “SIGLA”, quindi un proseguo di presentazione del prodotto?

Dal titolo annunciato ci saranno altri argomenti di economia e di attualità, e soprattutto la presentazione di alcuni nuovi prodotti da offrire al mercato ICT.

Per saperne di più ISCRIVETEVI E PARTECIPATE.

  

  Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Eventi, Eventi Microsoft, Forum, microsoft, sigla, SIGLA Ultimate, Uncategorized

Pre-ordini Seven


L’era del sistema operativo Seven è già iniziata.
Non si parla solo di annunci, ma di qualcosa di più concreto: infatti negli USA è già possibile acquistare da siti e-commerce alcune versioni ed aggiornamenti a prezzi vantaggiosi.

Image and video hosting by TinyPic

Il prezzo civetta sta attirando molti utenti, già in possesso di Vista e che potranno acquistare l’aggiornamento a Seven.
Si stanno muovendo anche i vendor di pc.

 Per facilitare il passaggio al nuovo prodotto su pc e notebook dovranno creare offerte INTERESSANTISSIME di macchine con la presenza a bordo di Seven, se vogliono vendere a tutti i costi.

Un inizio con i fiocchi per il nuovo prodotto della casa di Redmond.

Vista sembra avere le ore contate, la data del 22 ottobre per avere la disponibilità del prodotto si avvicina velocemente.

Il braccio di ferro fra Microsoft ed i vendor ICT (software e hardware) è sul solo prezzo commeciale: il prodotto ha tutti i requisiti per avere successo, nonostante l’attuale crisi economica.

Nel frattempo qualcuno può sbirciare le tipologie di versioni e loro funzioni con i relativi prezzi e commentare sul rapporto qualità/prezzo.

Lascia un commento

Archiviato in ecommerce, microsoft, Microsoft Vista, Seven, Windows

Navigare in Internet ad ogni costo!


Ecco le parole d’ordine dei nostri giorni. Chi non naviga sembra essere

 “fuori degli schemi”.

I consumatori, privati ed aziende, stanno chiedendo di essere in grado di accedere alle informazioni con rapidità ed efficienza ovunque si trovino. E la larga banda mobile lo promette fin da subito.

Naturalmente la compagnie telefoniche, operatori ICT e mobili si sono coalizzati per fornire servizi a costi irrisori, con tecnologie avanzate. Ecco che è stato creato il consorzio Common Identity for Mobile Broadband CIMB, per aiutare
l’eco-sistema del Mobile Broadband ad espandersi fra i consumatori.

In Italia una ricerca Netconsulting (febbraio 2009) rivela come gli abbonamenti alla banda larga mobile abbiano registrato un incremento del 78% rispetto al 2008 e un’analisi di Idc (febbraio 2009) prevede che nel 2012 gli utenti di servizi di Mobile Broadband in Italia saranno oltre il doppio degli abbonati alla banda larga fissa.

Giorno dopo giorno ci giungono dai vari brand offerte imperdibili, una più conveniente dell’altra, tanto che i margini di differenza sono minimi.
Dalla fine degli anni ‘90 la rete broadband ha assunto il ruolo di fattore di innovazione per la rete mobile e ha rappresentato un ventaglio di opportunità per i provider di servizi, aumentandone la domanda, la competitività e la diffusione sul mercato.
Anno dopo anno la rete mobile conquista sempre più utenti e la richiesta di apparecchiature su cui fruire servizi e contenuti.

Ad esempio, iPhone 3G, il nuovo cellulare di Apple, entra in gioco nell’arena degli smartphone evoluti, quelli con avanzate capacità di connettività e con doti allo stato dell’arte per quanto riguarda la convergenza verso altri device.

SIGLA Ultimate è pronto ad entrare in scena grazie alla tecnologia Citrix di XenApp Fundamentals,  una soluzione middleware per le PMI, che dà l’accesso remoto alle applicazioni di Windows, ovunque ti trovi e in totale sicurezza con qualsiasi dispositivo wireless e mobile (anche non Windows) e con tutti i tipi di connessione.

Le previsioni che nell’Aprile 2005, fece l’amministratore delegato di Ericsson, che la larga banda mobile avrebbe rappresentato una nuova opportunità di business con un notevole potenziale e una grande attrattiva per il mercato di massa e business, si stanno rilevando veritiere.

Sembra proprio che lo scenario del Mobile Broadband sia una “controtendenza” rispetto alla crisi economica, una nicchia del mercato ICT e della telecomunicazioni che sta raggiungendo l’apice della curva di crescita e noi stiamo seguendo l’onda.

2 commenti

Archiviato in ecommerce, google, innovation technology, iphone, pluribus, SIGLA Ultimate, web 2.0