Archivi tag: fattura PA

Supporto tecnico SIGLA: rilascio release 4.32.0


Dalla data odierna è disponibile la versione 4.32.0 di SIGLA Ultimate/Start Edition.

Il file rel4320.zip, contiene il file rel4320.txt con l’elenco delle implementazioni realizzate.

Principali novità applicative:

BILANCIO CEE
============
Per recepimento del DLGS. 139/2015 sono state modificate le tabelle precaricate
per il bilancio secondo la IV direttiva CEE. Consultare il manuale operatico
capitolo 5.10 al paragrafo 5.10.14 per la lista delle modifiche.
FATTURAZIONE ELETTRONICA B2B TRAMITE SDI VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E SOGGETTI PRIVATI
=======================================================

Con il DECRETO LEGISLATIVO 5 agosto 2015, n. 127 e decorrenza dal 1° gennaio 2017
il formato FatturaPA è utilizzabile sia per la fatturazione elettronica verso la
PA sia per la fatturazione elettronica tra privati (B2B) secondo un unico trac-
ciato XML e sempre attraverso il Sistema di Interscambio (SdI), che è così a
disposizione anche per i rapporti commerciali tra privati ovvero dei soggetti
passivi dell’imposta sul valore aggiunto (IVA).

Le linee guida da seguire (modalità operative, dettagli normativi, etc.) sono
descritte nel sito predisposto da Agenzia delle Entrate e Sogei all’indirizzo
http://www.FatturaPA.gov.it.

Il formato FatturaPA, utilizzato per la formazione e trasmissione delle fatture
elettroniche verso le Pubbliche Amministrazioni, è stato adeguato per permettere
anche la fatturazione elettronica B2B tra privati, a partire dal 1°
gennaio 2017.

Si precisa che in riferimento al formato della fattura PA questa nuova versione
opera nel modo seguente:

– se la data di sistema del PC dove è eseguito SIGLA è maggiore od uguale al
01.01.2017 il file XML FatturaPA ha il nuovo formato v.1.2;

– se la data di sistema del PC dove è eseguito SIGLA è minore di
01.01.2017 il file XML FatturaPA ha il vecchio formato v.1.1.

Quindi una FatturaPA/B2B creata da SIGLA il 31.12.2016 e caricata sul Sistema
di interscambio il 01.01.2017 è da questo scartata con generico errore

Codice 00200 File non conforme al formato

Si precisa ulteriormente che come comunicato dallo SdI: “per consentire il
passaggio dal vecchio al nuovo formato FatturaPA il Sistema di Interscambio
non sarà fruibile dal 1° all’8 gennaio 2017”.

Per ulteriori dettagli in merito si veda nel sito predisposto da Agenzia delle
Entrate e Sogei all’indirizzo http://www.FatturaPA.gov.it.

In ordine alla fatturazione elettronica verso privati è attivabile tramite
“Fattura B2B in tramite SdI” in Configurazione/Applicazione/Gestione Fattura PA

Ha come prerequisito l’attivazione della “Gestione fatture PA” in
Configurazione/Applicazione/Gestione Fattura PA.

Per ulteriori dettagli si veda il CAP26.

 

Il nostro sito internet è in corso di aggiornamento per consentire il download del prodotto, che sarà possibile dal seguente URL: http://www.deltaphi.it/go?aggiornamenti.

Per eventuali chiarimenti contattare direttamente il servizio di supporto tecnico.

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in SIGLA Ultimate, Uncategorized

Supporto tecnico SIGLA: fattura PA controlli bloccanti sui file trasmessi al SdI dal 1 dicembre 2016


Si ricorda che dal 1 dicembre 2016 il Sistema di Interscambio per la FatturaPA attiverà i controlli bloccanti introdotti il 9 maggio 2016.

A far data dal 1 dicembre 2016, quindi, i file FatturaPA, trasmessi al Sistema di Interscambio, che non dovessero superare uno o più di tali controlli saranno scartati. Fino al 30 novembre 2016 il mancato rispetto dei controlli non comporterà lo scarto ma solo una segnalazione che sarà inserita nella Ricevuta di consegna o nella Notifica di mancata consegna.

I suddetti controlli sono già stati discussi nella circolare n. 0581 del 21 giugno 2016 cui si rimanda per i dettagli (http://www.deltaphi.it/go/forumspp.php?t=609 – è richiesta autenticazione).

Oltre a questo si ricorda che nei documenti PA non dovrebbero essere usati prezzi IVA compresa dal momento che il tracciato FatturaPA non ammette lo scorporo.

Nel caso in cui si intenda, comunque, utilizzare prezzi IVA compresa è possibile evitare segnalazioni circa il calcolo dell’imposta utilizzando, per la PA, disegni documento nei quali sono configurati per la stampa, nella parte corpo, i “normali” valori NON IVA COMPRESA.

Come è noto questo accorgimento evita che imponibile e imposta siano calcolati per scorporo. In questo caso, però, il totale documento potrà non corrispondere esattamente alla somma dei totali di riga IVA compresa (ovvero quelli immessi a video nella gestione documenti) ma potrà avere qualche centesimo di differenza in più o meno.

RIFERIMENTI:

www.fatturapa.gov.it

Per eventuali chiarimenti contattare direttamente il servizio di supporto tecnico.

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in SIGLA Ultimate

Supporto tecnico SIGLA: rilascio release 4.30.2


Dalla data odierna è disponibile la versione 4.30.2 di SIGLA Ultimate/Start Edition.

Il file rel4302.zip,  contiene il file rel4302.txt con l’elenco delle implementazioni realizzate.

 Principali novità applicative:

– Fattura PA: implementazione degli automatismi per la gestione dei nuovi controlli, introdotti a partire dal 09/05/2016, sui file trasmessi al Sistema di Interscambio.

Si ricorda, che i nuovi controlli del sistema SdI diventeranno bloccanti a partire dal 1 agosto 2016. Si invita pertanto a programmare l’aggiornamento dei clienti interessati tenedo conto del calendario di operatività del Servizio di Supporto Tecnico illustrato nella circolare n.582 del 30/06/2016 (http://www.deltaphi.it/go/forumspp.php?t=610 – è richiesta autenticazione).

Il nostro sito internet è in corso di aggiornamento per consentire il download del prodotto, che sarà possibile dal seguente URL: http://www.deltaphi.it/go?aggiornamenti.

Per eventuali chiarimenti contattare direttamente il servizio di supporto tecnico.

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in direttiva comunitaria, sigla, SIGLA Ultimate

Supporto tecnico SIGLA: fattura PA nuovi controlli sui file trasmessi al SdI


A partire dal 9 maggio 2016 sono stati introdotti nuovi controlli sui file trasmessi al Sistema di Interscambio.

Fino al 31 luglio 2016 il mancato superamento di uno o più di questi nuovi controlli comporterà solo una segnalazione che sarà riportata all’interno della “Ricevuta di consegna” o della “Notifica di mancata consegna”. Dal 1 agosto 2016 i file che non dovessero superare uno o più di questi controlli saranno, invece, scartati.

In merito ai nuovi controlli della fattura PA e l’impatto su SIGLA sono sono state riscontrate le seguenti casistiche relative ai codici di errore 00419 e 00420.

* Codice 00419: è presente nel documento un’aliquota IVA per la quale non esiste il relativo blocco DatiRiepilogo

Significa che nel documento è stata immessa almeno una riga documento con prezzo unitario a zero che permette di non inserire il codice IVA. La cosa è prevista e possibile in SIGLA per ottenere in stampa del documento note non legate ad un codice articolo di magazzino.

Si consiglia di non utilizzare più questo metodo nei documenti per i documenti da fatturare alla PA dopo il 31 luglio 2016.

Nel prossimo rilascio, previsto in luglio, la cosa sarà impedita in automatico per i documenti intestati alla PA.

* Codice 00420: nel blocco DatiRiepilogo con EsigibilitaIVA uguale a ‘S’ (scissione pagamenti), il campo Natura non può assumere valore N6 (inversione contabile).

In SIGLA il tag <Natura> è compilato solo quando l’aliquota del codice IVA è 0. Quindi se si devono fatturare alla PA documenti esenti con codici IVA che indicano come Natura il codice N6 si consiglia di deselezionare in Testata 2 le opzioni “Split Payment” e “Iva in sosp.”. Questo evita che sia compilato il tag <EsigibilitaIVA>.

Nel caso in cui si gestiscano fatture PA che contengono sia aliquote a zero (con codici IVA che indicano come Natura il codice N6) che aliquote diverse da zero, per evitare il warning è disponibile una opzione per compilare il tag <EsigibilitaIVA> solo quando l’aliquota è > 0.

L’opzione si abilita inserendo un record in DPCONFIG con CODICE uguale a 10289 e valore del campo STATO uguale a ‘S’.

Nel prossimo rilascio, previsto in luglio, la cosa sarà gestita in automatico per i documenti intestati alla PA.

Il rilascio che implementerà questi adeguamenti nella gestione della fattura PA è pianificato per la prima settimana di luglio.

RIFERIMENTI:

http://www.fatturapa.gov.it

Per eventuali chiarimenti contattare direttamente il servizio di supporto tecnico.

a.innocenti@deltaphi.it

 

Lascia un commento

Archiviato in sigla