Archivi categoria: privacy

A volte ritornano……Spesometro addio ma …


Abbiamo fatto una fatica tremenda, sia noi che sviluppiamo il software che i clienti che hanno dovuto ottemperare ad una nuova normativa, ma come sempre non è servito a nulla. Sto parlando dello spesometro, questa norma che dopo un rinvio era entrata in vigore ed ora è già morta !!!

Invece ritorna il famoso “allegato clienti fornitori” e solo per ricordare queste sono le tappe:
– soppresso nel 1994
– reintrodotto nel 2006
– risoppresso nel 2008
– reintrodotto (forse) 2012

A breve un decreto legge sulla semplificazione fiscale ci dirà se queste indiscrezioni saranno veritiere….

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in acquisizioni It, Antivirus, applicazioni salva vita, Codice Identificativo di Gara (CIG), Codice Unico di Progetto (CUP), Codifica, conoscenza, ecommerce, Economia, Microsoft Vista, milano expo 2015, nuovi media, Office 2010, office 365, politecnico di Milnao, preparare l'impresa, privacy

Rinviata la PEC ?


La solita circolare dell’ultimo minuto ci fa capire che abbiamo corso tanto, quasi per nulla…
Infatti le Camere di Commercio hanno ricevuto la comunicazione che invita a NON applicare le sanzioni, almeno per un mese, per tutte quelle aziende che non sono ancora pronte.
Il tutto nasce della difficoltà dei gestori della Pec a rispondere ad un flusso di richieste concentrato, come sempre, all’ultimo momento.
Non ci scordiamo comunque che molte aziende non hanno ancora preso in considerazione questa normativa.
Quindi abbiamo ancora del lavoro da fare..

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in Antivirus, Basilea 2, business intelligence, casi di successo, Codice Identificativo di Gara, Codice Identificativo di Gara (CIG), Codice Unico di Progetto (CUP), Codifica, ecommerce, Economia, firefox, Forum, google, google world, iva 21, Microhoo, Non Conventional Marketing, nuovi media, Office 2010, privacy, pubblicità, SIGLA Ultimate, web, xml, youtube (video è bello)

Boom dei servizi mobile


In modo piuttosto repentino stiamo assistenzo alla nascita di un modello di business vincente: i servizi di internet mobile.
Secondo le stime i servizi di mobile coinvolgeranno il 30 per cento di tutti gli utenti entro cinque anni, vale a dire una folla di 1,3 miliardi di persone, e genereranno 4,8 miliardi di dollari in termini di profitti.
Per i vendor si tratta di una significativa opportunità di business, ma ci sarà da lavorare su l’adverting online.
Infatti se da una parte l’utente mobile è disposto a concedere un po’ della propria privacy (sempre che le poiltiche di privacy siano ben chiare!) in nome di informazioni molto apprezzate, dall’altra parte occorre vigilare sul pericolo di sovraccarico degli spot, che inibirebbe chiaramente la qualità dei servizi.

L’invasione del mobile riguarda numerosi settori, quindi si parla di mobile finance, mobile payment, mobile marketing & service, mobile content e mobile & wireless business.

Soprattutto l’indipendenza che l’utente otterrà nell’utilizzare questi servizi dovrà essere contropesata da applicazioni e strumenti semplici ed intuitivi.

Attualmente soprattutto nel mercato italiano le tecnologie mobile non stanno avendo non stanno avendo un utilizzo realmente efficace, perchè non sono stati pensati e sviluppati secondo un approccio strategico, che coinvolta sia la dimensione multicanale dei consumatori, sia la dimensione relazionale.
Il consumatore ama essere coccolato: i servizi mobile banking lo allontaneranno dallo sportello di filiale, ma allora come potrà verificare il suo estratto conto o come potrà eseguire versamenti dal pc di casa?

 Sarà “una cosa sicura”?

Ecco perchè la pubblicità e l’informazione sono alla base del mobile: far conoscere e far comprendere le potenzialità di questa nuova evoluzione, che sembra essere più travolgente dell’innovazione tecnologica dei software de dell’hardware.

 Image and video hosting by TinyPic

 

SIGLA Ultimate è una delle pochissime soluzioni gestionali che si è avvicinata a questo “strano” mondo del mobile, grazie ai servizi e tecnologie di due importanti partner come Citrix e 3.
Le partnership hanno permesso di creare un’offerta di prodotti e servizi a 360° garantendo agli utenti SIGLA efficaci performance del software e sicurrezza nell’utilizzo dello stesso mediante l’accesso via web.

Se vuoi provare la nuova tecnologia e conoscere i dettagli puoi visitare il nostro sito: http://www.pluribus.it/.

Lascia un commento

Archiviato in informazione, innovation technology, privacy, SIGLA Ultimate, web

Attacco alla Privacy dal Triciclo


La Google Car è stata parcheggiata in un autorimessaggio ed è stato attivato il Google Tricicle.

La car di Google per fare fotografie a 360 gradi all’altezza della strada ha già causato un numero elevato di divorzi.
Pensiamo che in Gran Bretagna è guerra aperta a questo “intruso”. Quindi non è bastato che Google Street View sia dovuta venire a patti con le normative Ue sulla privacy: in Europa le immaginni vengono offuscate targhe e oscurati volti.

Sicuramente è interessante stare seduti alla propria scrivania ed osservare cosa accade in un’altra città in formato 3D, attraverso un pc. In tutti i paesi in cui è uscito, Google Street View ha sollevato malumori di moralisti e benpensanti.

La privacy è messa a repentaglio.

E lo sarà ancor più quando  incontreremo lungo la strada un triciclo guidato da un signore in maglia rossa con tanto di scritta Google.
Google ha presentato il suo mezzo di trasporto per fotografare strade e vicoli impervi, per catturare angoli caratteristici e nascosti delle città: un triciclo hi-tech. Una normale bicicletta nella parte anteriore, un complesso sistema di ripresa ed archiviazione immagini nella parte posteriore: questo particolare triciclo permetterà a Google di portare gli obiettivi anche dove la leggendaria Google Car non può arrivare.

 Nei prossimi giorni proprio nei carrugi di Genova farà il suo esordio, e anche noi potremo andara a curiosare  negli angoli più particolari della nostra città, sperando però di non fare incontri inaspettati.

Possiamo vedere in antemprima già alcuni scatti relativi al triciclo di Google su Flickr.

Image and video hosting by TinyPic

Lascia un commento

Archiviato in google, google world, nuovi media, privacy