Archivi categoria: politecnico di Milnao

COMUNICATO STAMPA CHIUSURA SMAU 2012


a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in cloud computing, Eventi, Eventi Microsoft, IBM, microsoft, politecnico di Milnao, smau, Windows

Supporto tecnico SIGLA: rilascio DeltaCommunication release 2.3.1


Dalla data odierna è disponibile la versione 2.3.1 di DeltaComm.

Il file rel231.zip contiene il file Install.pdf che descrive la procedura di installazione e il file NoteGenerali.pdf con le note di rilascio dell’applicativo.

* Principali novità applicative
– Ottimizzato invio email tramite “Blat” in modo da poter gestire i mail server che richiedono, per l’invio, l’utilizzo del protocollo smtps.
– Modificati i parametri di selezione per il report degli invii giornalieri; oltre agli invii, sia riusciti che non relativi allo stesso giorno della composizione della stampa, vengono segnalati anche gli errori dei giorni precedenti non ancora corretti.
– Ottimizzata la procedura di setup.

Per maggiori dettagli si rimanda alla documentazione utente del prodotto.

Il nostro sito internet è in corso di aggiornamento per consentire il download del prodotto, che sarà possibile dal seguente URL: http://www.deltaphi.it/go?aggiornamenti (è richiesta autenticazione).

Per eventuali chiarimenti contattare direttamente il servizio di supporto tecnico.

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in Codice Identificativo di Gara, Codice Identificativo di Gara (CIG), Codice Unico di Progetto (CUP), Codifica, direttiva comunitaria, firefox, google, pluribus, politecnico di Milnao, preparare l'impresa, sigla, SIGLA Ultimate, SIGLA Wiki

A volte ritornano……Spesometro addio ma …


Abbiamo fatto una fatica tremenda, sia noi che sviluppiamo il software che i clienti che hanno dovuto ottemperare ad una nuova normativa, ma come sempre non è servito a nulla. Sto parlando dello spesometro, questa norma che dopo un rinvio era entrata in vigore ed ora è già morta !!!

Invece ritorna il famoso “allegato clienti fornitori” e solo per ricordare queste sono le tappe:
– soppresso nel 1994
– reintrodotto nel 2006
– risoppresso nel 2008
– reintrodotto (forse) 2012

A breve un decreto legge sulla semplificazione fiscale ci dirà se queste indiscrezioni saranno veritiere….

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in acquisizioni It, Antivirus, applicazioni salva vita, Codice Identificativo di Gara (CIG), Codice Unico di Progetto (CUP), Codifica, conoscenza, ecommerce, Economia, Microsoft Vista, milano expo 2015, nuovi media, Office 2010, office 365, politecnico di Milnao, preparare l'impresa, privacy

L’e-commerce in Italia vola alto


La crisi che ci avvolge non farà crescere il fatturato 2009 delle vendite online, che manifesteranno una situazione stabile.
La stabilità è legata alla crescita degli ordini e alla diminuizione del valore medio dello scontrino.
Da un lato ci sono settori che hanno registrato regressioni come i viaggi, i servizi di ticketing, il c2c e le ricariche, ma dall’altro spiccano il volo i dati per i prodotti e le assicurazioni.

In italia, secondo un’ indagine de School Of Management del Politecnico di Milano, l’e-commerce B2C è cresciuto nel 2008 del 18%. Un dato soddisfacente, se pensiamo che la connessione internet nella rete italiana è estesa solo al 52% (in Belgio invece conta il 98%). Ed anche qui si parla di BOOM per le connessioni ADSL.
Tra gli 11 e i 74 anni, gli utenti italiani dicono di avere un accesso a internet da qualsiasi luogo, casa, studio e ufficio, e attraverso qualsiasi dispositivo.
Il 46,1% naviga per cercare informazioni di qualsiasi tipo, semplificare pratiche e procedure usufruendo di servizi a distanza (26,8%) e per allietare studio e lavoro (22,7%), essere aggiornati in tempo reale sui fatti di cronaca (22,4%) o entrare nel mondo dei social network, in contatto con amici, conoscenti e persone di tutto il mondo (18,5%).
Quindi è con molto piacere che sottolineamo, in seguito al convegno di Netcomm, che l’Italia corre a tassi di crescita superiori all’Europa e agli Stati Uniti.

L’e-commerce italiano non conosce crisi.

Image and video hosting by TinyPic

Ma c’è  uno zoccolo duro che ancora non si è convinto a diventare un navigatore: chi non usa internet, afferma di non avere le competenze o di non essere interessato. 

Quindi è necessaria un’azione di forte convincimento per queste persone che non amano ancora il secondo mondo: il web.

Lascia un commento

Archiviato in ecommerce, politecnico di Milnao, web, web 2.0

L’INNOVAZIONE IT NELLE IMPRESE ITALIANE


Image and video hosting by TinyPic

Un piccolo slancio per la speranza della ripresa economica può essere confermato a pieno dalla voglia
di innovazione tecnologica del Made in Italy.
Infatti alla chiusura del terzo bando nell’ambito del Programma di innovazione Industria 2015 è stata registrata un’alta partecipazione con ben 429 progetti sono stati presentati da oltre 3000 imprese e 1000 centri di ricerca.

Nelle ultime indagine è emerso un cambio di strategie delle imprese, in particolare delle PMI (www.pmi.it), impegnate
negli investimenti in nuove tecnologie per crescere e competere sul mercato.
I progetti presentati hanno quindi portato alla creazione di ampi partenariati tra imprese e centri di ricerca e alla creazione di nuove filiere produttive che mettono insieme settori molto diversi tra loro.

Naturalmente dobbiamo trovare anche gli aiuti finanziari per sostenere i progetti del Made in Italy. Quanti e Quali?

Lascia un commento

Archiviato in applicazioni salva vita, e-book, ecommerce, innovation technology, nuovi media, pensare l'IT sociologicamente, permission marketing, politecnico di Milnao, preparare l'impresa, search engine marketing, tecnopatologie

Osservatorio Business Intelligence – Convegno 26 Novembre 2008


Ci saremo anche noi in prima fila!

Image and video hosting by TinyPic

Mercoledì 26 Novembre 2008,
dalle ore 10.00 alle ore 13.00,
presso l’Aula S.0.1 del Politecnico di Milano,
Campus Leonardo, P.zza Leonardo da Vinci 32, Milano.

promosso dall’Osservatorio Business Intelligence della School of Management del Politecnico di Milano.

Occasione del Convegno è la presentazione dei risultati della ricerca 2008, la prima dell’Osservatorio Business Intelligence, che ha analizzato oltre 60 casi di studio dettagliati e condotto più di 300 interviste ad aziende in diversi comparti, con l’obiettivo di identificare percorsi di eccellenza nell’adozione di metodologie e strumenti di Business Intelligence, fotografando la situazione e le tendenze in atto nella realtà italiana.

La presentazione dei risultati della ricerca 2008 sarà seguita da una tavola rotonda cui parteciperanno esponenti di aziende che hanno realizzato progetti di rilievo nella Business Intelligence.

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione

L’edizione 2008 della ricerca è stata realizzata con il supporto di: Business Objects, Computer Sciences Corporation, IBM Italia, Oracle Business Intelligence Community, SAS, Decisyon, Delta Phi Sigla, Exenia, Nous Informatica.
 
Programma (per scaricare la brochure completa clicchi qui)

9.30 Registrazione

10.00 Introduce e presiede
Umberto Bertelè, Presidente School of Management Politecnico di Milano

10.15 I risultati della Ricerca
Carlo Vercellis, Responsabile Scientifico Osservatorio Business Intelligence Politecnico di Milano

10.45 Tavola Rotonda: esperienze e tendenze
Intervengono:
Andrea Busato, Finance Director Consolidation Emerson Network Power Holding
Paola Cagliani, Customer Intelligence & Decisioning Manager Vodafone Italia
Patrizia Cannuli, Responsabile BI e CRM Direzione Acquisti Consip
Gianluca Dogliani, Group Controller Alpitour World
Stefano Ferrari, Responsabile Data Warehouse R.G.S. Consip
Pier Filippo Fiorentini, Amministratore Delegato Raineri
Andrea Locati, Responsabile Marketing Strategico Mediolanum
Gianfranco Lorusso, Condirettore Generale Responsabile Sistemi Informativi UBI Sistemi e servizi
Mara Maffei, ICT Manager Heineken Italia

13.00 Chiusura dei lavori

Lascia un commento

Archiviato in business intelligence, Eventi, politecnico di Milnao, sigla