Archivi categoria: Non Conventional Marketing

I migliori orari per pubblicare sui Social Media: facciamo chiarezza


Rilanciamo volentieri un post pubblicato su Linkedin, estremamente interessante.

 

immagine

https://www.linkedin.com/pulse/i-migliori-orari-per-pubblicare-sui-social-media-facciamo-musano?trk=v-feed&trk=hp-feed-article-title-share

a.innocenti@deltaphi.it

 

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Non Conventional Marketing, Uncategorized

Windows to Go, Windows 8 anche su chiavetta USB


Microsoft annuncia una nuova modalità di utilizzo del nuovo sistema operativo Windows 8, dedicato a piccoli uffici e ai professionisti.

L’ambiente che si crea, utilizzando la chiavetta USB, è completamente “staccato” da quello che risiede nel pc. Il sistema si avvierà e sarà autonomo senza la necessità di intervenire sui file presenti sul disco fisso del pc.

Direi che comunque non è una cosa nuovissima, dato che noi circa due anni fa, abbiamo lanciato SIGLA Start Easy go!, la versione su chiavetta del nostro gestionale.

Come il sistema operativo di Microsoft i due ambienti, la chiavetta e il pc, convivono senza nessuna interazione.  Inoltre i dati dell’azienda vengono salvati direttamente sulla chiavetta USB senza lasciare nessuna traccia sul disco fisso, anche se consigliamo un salvataggio ogni tanto.

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in IBM, Microsoft Vista, milano expo 2015, Non Conventional Marketing, nuovi media, Office 2010, office 365, Seven, Windows

Rilascio release 4.11.5 e 3.28.5


Dalla data odierna sono disponibili le versioni 4.11.5 di SIGLA Ultimate/Start Edition e 3.28.5 di SIGLA/START v3.

Il file rel4115.zip contiene il file rel4115.txt con l’elenco delle implementazioni realizzate, la versione aggiornata del file ComunicazioneOperazioniIVA.pdf con i dettagli operativi della procedura di gestione della Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (art. 21 DL 78/2010) e il file ScanInsViewer.pdf con i dettagli del nuovo programma di acquisizione ottica A4.

* Principali novità applicative
– gestione delle note di variazione riferite ad anni precedenti nell’elaborazione del file per l’invio telematico della Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini dell’IVA (art. 21 DL 78/2011);
– aggiornamento del programma di gestione dell’acquisizione ottica A4 (SOLO VERSIONE 4)
– collegamento a file PDF nelle anagrafiche e in immissione dati (SOLO VERSIONE 4)

Cogliamo l’occasione per ricordare che nella Comunicazione dell’anno d’imposta 2011 è necessario inserire anche le eventuali note di variazione riferite a fatture già comunicate in quella relativa all’anno d’imposta 2010 o non comunicate ma che per effetto della nota in aumento superano la soglia prevista.
Inoltre i corrispettivi relativi all’anno d’imposta 2011 devono essere inseriti nella Comunicazione da trasmettere nel 2012 solo relativamente al periodo di effettuazione 1/7/2011 – 31/12/2011.

Il nostro sito internet è in corso di aggiornamento per consentire il download del prodotto, che sarà possibile dal seguente URL:
http://www.deltaphi.it/go?aggiornamenti.

Per eventuali chiarimenti contattare direttamente il servizio di supporto tecnico.

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in acquisizioni It, Antivirus, applicazioni salva vita, cig, Codice Identificativo di Gara, Codice Identificativo di Gara (CIG), Codice Unico di Progetto (CUP), Codifica, Crisi economica, Economia, Eventi, google, google world, Grandi personaggi del mondo IT, IBM, microsoft, Microsoft Vista, milano expo 2015, Non Conventional Marketing, nuovi media, Office 2010, office 365

Spesometro: proroga dei termini di comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA


Con il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate n. 186218/2011 del 21 dicembre 2011, viene fissato al 31 gennaio 2012 il nuovo termine per la comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA riferita al periodo d’imposta 2010.

– Riferimenti Provvedimento n. 186218/2011:

Alla prossima e Auguri di Buone Feste a tutti.

Lascia un commento

Archiviato in Antivirus, AVG, certificazione, cig, Codice Identificativo di Gara, Codice Identificativo di Gara (CIG), Codice Unico di Progetto (CUP), Codifica, Crisi economica, cybercriminalità, Economia, Eventi, IBM, Microsoft Vista, milano expo 2015, Non Conventional Marketing, nuovi media, Office 2010, office 365

Rinviata la PEC ?


La solita circolare dell’ultimo minuto ci fa capire che abbiamo corso tanto, quasi per nulla…
Infatti le Camere di Commercio hanno ricevuto la comunicazione che invita a NON applicare le sanzioni, almeno per un mese, per tutte quelle aziende che non sono ancora pronte.
Il tutto nasce della difficoltà dei gestori della Pec a rispondere ad un flusso di richieste concentrato, come sempre, all’ultimo momento.
Non ci scordiamo comunque che molte aziende non hanno ancora preso in considerazione questa normativa.
Quindi abbiamo ancora del lavoro da fare..

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in Antivirus, Basilea 2, business intelligence, casi di successo, Codice Identificativo di Gara, Codice Identificativo di Gara (CIG), Codice Unico di Progetto (CUP), Codifica, ecommerce, Economia, firefox, Forum, google, google world, iva 21, Microhoo, Non Conventional Marketing, nuovi media, Office 2010, privacy, pubblicità, SIGLA Ultimate, web, xml, youtube (video è bello)

Social media optimization, welcome to the jungle


Oggi ritorniamo a parlare del fantastico mondo dei social media. Non in chiave gossippara, né in chiave psico-sociopatoca , ma da un punto di vista squisitamente marketing.
Qualche tempo fa searchengineland.com ha elencato 10 passi per raggiungere ottimi risultati nel 2008. Qualche tempo dopo, il buon onemarketing li ha misericordiosamente tradotti in italiano. No excuse quindi, né per i pigri nè per gli anglofobici.
Eccoli qui i dieci punti, copiati pari pari

 
1-Connettiti: aggiungi due contatti a settimana nella tua rete di social network più affini al tuo target, come per esempio Linkedin, Facebook e (aggiungiamo noi) Xing;
2-Partecipa a forum: trova un forum in linea al tuo target e condividi con esso idee, nuovi prodotti e i tuoi servizi;
3-Segui i blog: cerca blog interessanti e leggi quotidianamente i feed cercando di commentare i post che ti sono piaciuti ed esprimi la tua opinione;
4-Cerca gli opinion leader e cerca di capire chi sono i soggetti più attivi e più influenti in rete, contattali e coinvolgili nei tuoi progetti;
5-Crea e viralizza contenuti sui servizi di condivisione UGC (YouTube, SlideShare, Flickr, ecc);
6-Pensa globalmente: traduci i tuoi contenuti anche su siti non nella tua lingua;
7-Risparmia tempo: utilizza Social Network che possono generare traffico verso i tuoi contenuti o le tue iniziative;
8-Rispondi a commenti, partecipa a servizi come Yahoo Answer;
9-Segui le conversazioni: utilizza strumenti quali Google Blog Search e Technorati per capire cosa si dice in giro di te o della tua azienda o dei tuoi contenuti;
10-Scrivi opinioni e recensioni: cerca siti, blog e servizi di condivisione di opinioni dove si parla di te, dei tuoi prodotti o della tua azienda e scrivi tu per primo un’opinione in merito.

Da questa tendenza web oriented stanno nascendo (com’è chiaro) figure sempre più distinte: un esempio è colui che si occupa di social media optimization. “l’ottimizzatore” di social media è in parole povere uno smanettatore incallito, tastierista di professione, creativo e sempre informato. Si occupa di pubblicizzare nei vari fori imperiali della comunicazione il proprio prodotto. Usa tutto l’immaginabile: viral marketing, facebook, myspace, Flickr, you tube. Si occupa di feed e segnalibri. Fa in modo che milioni di link circolino intorno al nome dell’azienda prodotto che ha in incarico. È blogger, quasi sempre. Ci crede, forse troppo, che c’entra fa bene perché investe se stesso e la propria professionalità nel futuro.

Altri consigli home made/media outsider li potete trovare su Social Media Marketing – I Consigli Di Massimo Burgio Per I Principianti.

Il consiglio finale: essere presenti dovunque, attivi, freschi. Il costo: passare le notti in bianco. Se poi si perde il senso della realtà, vietato lamentarsi. Pure.

Image and video hosting by TinyPic

Come usare il web 2.0 nelle imprese
“non hai letto il mio post nel blog? Ti ho licenziato ieri

(parte 1: comunicate con i vostri impiegati)

fonte: exceler8ion

Lascia un commento

Archiviato in Non Conventional Marketing, nuovi media, search engine marketing, social network, tecnopatologie, ultra tech, web 2.0

Non-Convenscional Marcheting


Contro scarsi budget, pochi soldi, l’incubo del target di riferimento, i grafici, prodotti in minuscolo rialzo…
C’è una strategia, che si chiama MARKETING NON CONVENZIONALE, o Non-conventional Marketing,

Un nuovo modo di fare pubblicità, di utilizzare tutte le risorse fino ad ora disponibile, andando anzi oltre, attraverso la creatività.

Image and video hosting by TinyPicMarketing non convenzionale è anche il progetto ZOOPPA, dove c’è un brand che lancia un contest, ed è direttamente l’utente a costruire la pubblicità. Vince chi, tra i concorrenti-utenti, totalizza maggiori feedback (leggi, a proposito, questo articolo apparso su 7th floor.)

 Cito: “La catena generatrice di valore è riassunta da Zooppa attraverso questa sorta di diagramma di flusso: IO ti do un MARCHIO → TU crei una PUBBLICITÁ → TU voti la MIGLIORE → IO ti PAGO”.

Attraverso dei filmati introduttivi, viene spiegato agli utenti il concept della pubblicità che devono sviluppare; filmati anche questi moooolto originali, vedi  il launch di Enel, dove erano previsti ben 8000 zooppas (la moneta che circola all’interno di zooppa)

Per essere esatti, in questo caso si parla di di User Generated Marketing, o Crowdsourcing. (tutti termini marchettaro/sociologici, c’è da uscire fuori di testa)

Per farla breve, l’importante è che la creatività diventa sociale; vedi alcune pubblicità vincitrici dei passati concorsi di Zooppa.
Havaianas

 meetic

Per finire un video fatto per sponsorizzare un’idea di per sé creativa, l’ultima produzione dell’illustratrice francese Marion Bataille, un bellissimo libro di pop-up lettering. Un incanto di carta tridimensionale, dai toni retro e dal marketing futuribile.

Lascia un commento

Archiviato in Non Conventional Marketing, viral adv, web 2.0, youtube (video è bello)