Archivi categoria: google world

Attacco alla Privacy dal Triciclo


La Google Car è stata parcheggiata in un autorimessaggio ed è stato attivato il Google Tricicle.

La car di Google per fare fotografie a 360 gradi all’altezza della strada ha già causato un numero elevato di divorzi.
Pensiamo che in Gran Bretagna è guerra aperta a questo “intruso”. Quindi non è bastato che Google Street View sia dovuta venire a patti con le normative Ue sulla privacy: in Europa le immaginni vengono offuscate targhe e oscurati volti.

Sicuramente è interessante stare seduti alla propria scrivania ed osservare cosa accade in un’altra città in formato 3D, attraverso un pc. In tutti i paesi in cui è uscito, Google Street View ha sollevato malumori di moralisti e benpensanti.

La privacy è messa a repentaglio.

E lo sarà ancor più quando  incontreremo lungo la strada un triciclo guidato da un signore in maglia rossa con tanto di scritta Google.
Google ha presentato il suo mezzo di trasporto per fotografare strade e vicoli impervi, per catturare angoli caratteristici e nascosti delle città: un triciclo hi-tech. Una normale bicicletta nella parte anteriore, un complesso sistema di ripresa ed archiviazione immagini nella parte posteriore: questo particolare triciclo permetterà a Google di portare gli obiettivi anche dove la leggendaria Google Car non può arrivare.

 Nei prossimi giorni proprio nei carrugi di Genova farà il suo esordio, e anche noi potremo andara a curiosare  negli angoli più particolari della nostra città, sperando però di non fare incontri inaspettati.

Possiamo vedere in antemprima già alcuni scatti relativi al triciclo di Google su Flickr.

Image and video hosting by TinyPic

Lascia un commento

Archiviato in google, google world, nuovi media, privacy

Chrome: è ufficiale


 Image and video hosting by TinyPic

Google ha annunciato l’uscita dalla versione beta di Chrome, il suo browser open source:
10 milioni di utenti in tutto il mondo è un numero ALTO???

Lo scetticismo dagli osservatori è comunque impressionante: il prodotto presenta ancora troppi bug per potersi definire a pieno titolo una “versione 1.0”. Senza contare che di Chrome è al momento disponibile la sola versione per Windows, mentre quelle per Mac e Linux sono ancora in fase di sviluppo.

Al ridosso del rilascio della prima beta, l’entusiasmo per Chrome era alle stelle, però sono saltati fuori i primi bug…e ancor peggio le clausole sulla licenza d’uso……… UNO SCONCERTO TOTALE.

E non dimentichiamo la voce dei diretti concorrenti: l’eterna rivalità con Microsoft

Sicuramente il lancio di Chrome ha calamitato tutta l’attenzione del Web.
ed è questo il business di Google: sicuramente Chrome sarà ottimizzato. Aspettiamo e vedremo!

Lascia un commento

Archiviato in ecommerce, google, google world, Microsoft Vista

Google Chrome, se non ne parli sei out!!


Di Google Chrome si può leggere di tutto di più. Una bibliografia sterminata sull’argomento.

“I programmi che usiamo per navigare su internet sono stati ideati quando il web era un insieme di pagine testuali. E’ ora di costruire da zero un browser pensato per ciò che la rete è diventata: un network di applicazioni.

Multimedialmente parlando, non c’è niente di meglio di un bel video per capire le funzionalità.
Viene direttamente da Google, pure tradotto in italiano, di lusso.

Questo è in poche parole Google chrome. Un essere veloce, stabile, che ha come obbiettivo la supremazia assoluta, col suo pacchetto completo di ultra-applicazioni dalla grafica basic e dalla sicurezza unica.

Legittima la domanda che si pone il giornalista di Channel inisder.com: Chrome potrebbe nuocere al canale?

Mortale o meno per tutti i browser e le web application non convenzionate, il divertimento è assicurato con la storia a fumetti di google Chrome. ECCOLA TUTTA
Image and video hosting by TinyPic

Lascia un commento

Archiviato in google world

Google and the City


Tutto il mondo è Google.
O perlomeno,  questo è quello che promettono quelli che lavorano nel Googleplex, quartier generale dell’azienda.

Il tutto, per favorire l’operosità dell’ufficio/azienda. Ci dicono da GOOGLEANDIA che chi si occupa di informazioni passa circa il 25 % del tempo cercandole; inoltre, il 40% dei dipendenti afferma di non riuscire a trovare le informazioni di cui necessitano per svolgere il proprio lavoro. Per essere produttivi, i dipendenti devono poter trovare rapidamente le informazioni chiave presenti in azienda, indipendentemente dall’autore e dall’ubicazione.
Quello che google propone è  Google Mini Search Appliance

Ne volete delle altre, carine, utili? Tra le numerosissime funzioni, spiccano, oltre a google mail (gmail), google talk (messaggistica istantanea), google calendar, elementi come Google Documenti( crea, condividi e collabora a documenti in tempo reale). Il Pannello di controllo (gestisce il tuo dominio e i tuoi account utente online). API di estendibilità (possibilità di integrazione con sistemi IT o soluzioni di terzi esistenti)

Riassumendo, se volete fare un giro veloce senza perdervi nel mare di opzioni, qui i link che fanno per voi

Piccola azienda
Impresa

Scuola
Famiglia o gruppo

Googleizzatevi! (CHISSà CHE ANCHE PLURIBUS NON LO FACCIA…..)

Lascia un commento

Archiviato in google world