Supporto tecnico SIGLA: DL 193/2016 (comunicazione fatture emesse/ricevute e dati liquidazione IVA)


Attraverso la riformulazione dell’art. 21 del DL 78/2010 e l’introduzione del nuovo art. 21bis, il DL 193/2016 prevede, a partire dal 1 gennaio 2017, due tipologie di comunicazioni entrambe trimestrali:

– la comunicazione delle fatture emesse e ricevute nell’anno d’imposta, che sostituirà la Comunicazione Polivalente (il c.d. “spesometro” che, riferito all’anno d’imposta 2016, dovrà essere inviato per l’ultima volta entro il 30/04/2017);

– la comunicazione dei dati relativi alle liquidazioni periodiche IVA.

La prima comunicazione (art. 21) riguarda i dati di tutte le fatture emesse nel trimestre di riferimento e di quelle ricevute e registrate, comprese le bollette doganali, nonché i dati delle relative variazioni. Le informazioni da inviare in forma analitica comprendono almeno:

  1. i dati identificativi dei soggetti coinvolti nelle operazioni
  2. la data ed il numero della fattura
  3. la base imponibile
  4. l’aliquota applicata
  5. l’imposta
  6. la tipologia dell’operazione.

La seconda (art. 21bis) riguarda i dati contabili riepilogativi delle liquidazioni periodiche dell’imposta sul valore aggiunto.

In sintesi, il modello, al momento ancora in bozza, si compone di “Frontespizio” e “Quadro VP”. Nel frontespizio vanno indicati l’anno di riferimento, la partita IVA del contribuente, i dati del soggetto che eventualmente presenta la comunicazione per conto del contribuente e i dati dell’intermediario. Il quadro VP, suddiviso in moduli, contiene invece i dati delle liquidazioni periodiche. I contribuenti che effettuano la liquidazione mensile dovranno, ovviamente, compilare un modulo per ciascun mese del trimestre.

Entrambe le comunicazioni dovranno essere inviate esclusivamente in forma telematica secondo le modalità che saranno stabilite con apposito provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate.

La proroga prevista dal cosiddetto decreto “Milleproroghe” (DL 244/2016) prevede l’invio dei dati delle fatture (art. 21) con cadenza semestrale solo per il primo anno di applicazione (2017) e non riguarda la comunicazione delle liquidazioni (art. 21bis).

Pertanto il termine per la comunicazione delle liquidazioni del primo trimestre 2017 è fissato al 31 maggio 2017 e per la comunicazione delle fatture del primo semestre 2017 è fissato al 16 settembre 2017 (che però cadendo di sabato slitta a lunedì 18).

Le ns. procedure sono in fase di aggiornamento in modo da consentire la predisposizione dei file per l’invio secondo le specifiche e le tempistiche previste dall’Agenzia delle Entrate. Le nuove funzioni saranno sviluppate tenendo conto delle scadenze su indicate e verranno progressivamente inserite nei prossimi rilasci.

RIFERIMENTI:

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/home/cosadevifare/comunicaredati/fatture+e+corrispettivi/infogen_fatture_corrispettivi

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/strumenti/modelli/modelli+in+bozza/modelli+comunicaz+liquidaz+periodica+iva

Per eventuali chiarimenti contattare direttamente il servizio di supporto tecnico.

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in SIGLA Ultimate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...