Comunicazione Polivalente (Spesometro 2013)


L’Agenzia delle Entrate ha aggiornato il modello della Comunicazione Polivalente, con le relative specifiche tecniche e le istruzioni, da utilizzare per la comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA previsto dall’articolo 21 del D.L. 78 del 2010 (c.d. spesometro).

L’Agenzia ha chiarito alcuni aspetti del Provvedimento del 2 agosto scorso ed ha apportato alcune modifiche per recepire le osservazioni delle associazioni di categoria e degli operatori economici. In particolare, per le operazioni black list e gli acquisti da San Marino, effettuati fino al 31 dicembre 2013, è consentito utilizzare, in alternativa al nuovo modello polivalente, le precedenti modalità di comunicazione.

Stiamo completando l’aggiornamento delle ns. procedure e il giorno 21 ottobre è previsto il rilascio della nuova versione 4.19.0/3.36.0 che implementa le funzioni di gestione della Comunicazione Polivalente.

Nonostante i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate, permangono alcuni punti delle specifiche tecniche di difficile interpretazione e soprattutto non è stato ancora rilasciato il programma di controllo del file per l’invio telematico. A tutt’oggi infatti, proprio per la mancanza di tale programma di controllo, non è stato possibile validare il file prodotto dalle ns. procedure.

La versione 4.19.0/3.36.0 introduce le nuove strutture nella base dati di SIGLA e START utilizzate dalle funzioni di gestione della Comunicazione e deve pertanto essere installata presso i clienti dal momento che rappresenta la versione di riferimento sulla quale verranno sviluppati eventuali aggiornamenti alle funzioni di elaborazione della Comunicazione.

Come già indicato in una precedente comunicazione (n. 509/13 del 27/09/2013) gran parte delle impostazioni già utilizzate per l’elaborazione della precedente versione dello spesometro continueranno ad essere utilizzate anche con la nuova versione. Suggeriamo pertanto di ricordare ai propri clienti di controllare le impostazioni delle opzioni previste in anagrafica clienti/fornitori, nella tabella dei tipi documento IVA e nella tabella dei codici IVA, così come illustrato nel documento allegato alla suddetta comunicazione.

Riferimenti: http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/home/cosadevifare/comunicaredati/operazioni+rilevanti+fini+iva/scheda+informativa+comunicazione+operazioni+iva
Per eventuali chiarimenti contattare direttamente il servizio di supporto tecnico.

a.innocenti@deltaphi.it

Lascia un commento

Archiviato in SIGLA Ultimate

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...